Andreas Baader official video

sono  la linea dell’orizzonte che non raggiungo mai.

 

sono io l’urlo che mi sveglia la notte,
il ricordo che punge e non si dimentica,
quest’ingranaggio arruginito,incastrato,
stretto fra denti deformi
a forzare un sorriso.
sono io la malinconia che avvolge le ombre
la sera,
sono la speranza disattesa
e mi cerco,mi aspetto,mi odio.
spesso mi nascondo.
mi lascio ingannare,come una falena,
da ogni singola luce
che si posa sui miei occhi.
e sfinito ritento.
ancora.
sono  la linea dell’orizzonte che non raggiungo mai.

This entry was posted in HC punx. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

I link nei commenti potrebbero essere liberi dal nofollow.